Skip to main content

European Education Area

Quality education and training for all

Hello, a quick survey is waiting for you.

Help us improve this site by taking our quick survey. It won't take more than a few minutes.

Piano d'azione per l'istruzione digitale - azione 9

Certificato europeo delle competenze digitali

La Commissione europea sta valutando di mettere a punto un certificato europeo delle competenze digitali (EDSC) per far sì che, ad esempio, datori di lavoro ed erogatori di formazione possano riconoscere in modo rapido e agevole le competenze digitali acquisite dai cittadini europei.

Il certificato europeo delle competenze digitali presenterà una serie concordata di requisiti di qualità. Si baserà inoltre sul quadro europeo delle competenze digitali (DigComp), che fornisce una comprensione comune di quali sono le competenze digitali e viene continuamente aggiornato in base agli attuali sviluppi digitali.

Problemi di riconoscimento delle competenze digitali

Le competenze digitali sono indispensabili - per lo studio, il lavoro e la vita di ogni giorno. Un'economia e una società in rapida evoluzione e basate sulla tecnologia richiedono che tutti abbiano competenze digitali.

Tuttavia, le competenze digitali risultano spesso poco intelligibili ed è difficile farsele riconoscere. Ciò si spiega in parte con l'esistenza di un'ampia varietà di sistemi di formazione e certificazione delle competenze digitali elaborati da più organizzazioni e governi.

Obiettivi

Il certificato europeo delle competenze digitali intende:

  • migliorare la trasparenza e il riconoscimento reciproco delle certificazioni delle competenze digitali in tutta Europa da parte di governi e organizzazioni quali datori di lavoro, erogatori di istruzione e formazione, parti sociali, camere di commercio e industria
  • consentire alle persone di indicare il loro livello di competenza digitale e incoraggiarle ad acquisire nuove competenze digitali
  • fornire un sistema complementare ai sistemi esistenti (nazionali o internazionali) di certificazione delle competenze digitali, in modo da non sostituirli in alcun modo.

L'EDSC sostiene i seguenti ambiziosi obiettivi dell'Agenda europea per le competenze

  • garantire che entro il 2025 il 70% delle persone di età compresa fra i 16 e 74 anni possieda almeno le competenze digitali di base
  • realizzare l'obiettivo del decennio digitale europeo di far sì che almeno l'80% della popolazione abbia le competenze digitali di base entro il 2030.

Attività fondamentali

Studio di fattibilità

Uno studio di fattibilità in corso aiuta la Commissione a esplorare scenari per il certificato europeo delle competenze digitali. Lo studio si basa in larga misura su consultazioni con i partner pertinenti, compresi i fornitori di certificazione, i servizi pubblici per l'impiego, gli erogatori di istruzione e formazione. Individua i sistemi di certificazione delle competenze digitali già esistenti in Europa e ne analizza le lacune, le esigenze e i vantaggi per comprendere il ruolo e il valore di un certificato europeo e il modo in cui potrebbe facilitare il riconoscimento delle competenze digitali in Europa.

Progetto pilota EDSC con le autorità nazionali dei paesi dell'UE

Il progetto pilota testerà gli elementi costitutivi dei requisiti minimi di qualità per sostenere la trasparenza, l'accettazione e il riconoscimento reciproco del certificato europeo delle competenze digitali. A tal fine, le autorità nazionali partecipanti (Austria, Finlandia, Francia, Spagna, Romania) svolgeranno attività in diversi settori del mercato del lavoro e in contesti di istruzione e formazione informali e non formali. I risultati confluiranno nello studio di fattibilità.

Maggiori informazioni sul quadro delle competenze digitali (DigComp) sono disponibili qui di seguito:

Ulteriori informazioni sulla certificazione delle competenze digitali sono disponibili sul sito web All Digital.

Finanziamenti

Questa azione è finanziata attraverso il programma Erasmus+ dell'UE.

Contatti

Se ti interessa scoprire questa azione più nel dettaglio, contattaci al seguente indirizzo di posta elettronica: EC-EDSC@ec.europa.eu.